top of page

CHI SIAMO

IDEALE GRIGIO APS

IDEALE GRIGIO è nato nel 2021 come associazione di tifosi grigi con lo scopo di promuoverne la grande e unica passione.

E' stato costituito da un gruppo di amici sulle ali dell'entusiasmo della storica promozione in serie B.

In tale emozionante annata calcistica sono state numerose le trasferte in cui oltre all'emozione della partita è stato possibile unire l'aspetto ricreativo e culturale.

La delusione della retrocessione e l'esplicità volontà del Presidente di voler cedere la società non solo non hanno scalfito la nostra passione e voglia di stare vicino alla squadra ma addirittura ci hanno spinto a rilanciare e allargare le nostre finalità sociali.

E' da qui che nasce il progetto di trasformarsi in APS ETS e di perseguire più ampie e ambiziose finalità sociali:

- promozione dello sport e dei suoi valori positivi

- promozione delle squadre del territorio alessandrino

- promozione e realizzazione della partecipazione popolare dei tifosi nelle società sportive professionistiche.

L'avvenuta iscrizione al RUNTS permette all'associzione di godere di numerosi benefici quali:

  • diritto a partecipare al riparto del 5permille

  • deducibilità delle erogazioni liberali in denaro e in natura per persone fisiche e imprese

  • effettuare raccolte fondi occasionali e abituali

  • stipulare convenzioni con enti pubblici e locali

  • richiedere contributi per sviluppare i propri progetti

IMG_6729_edited.jpg

Modifica statutaria del 01/03/2023

A seguito modifica statutaria del 01/03/2023

IDEALE GRIGIO APS

ha ottenuto l'iscrizione al Registro Unico Nazionale Terzo Settore (RUNTS)

nella sezione delle Associazioni di Promozione Sociale (APS)

a far data dal 06/05/2023.

IMG-20220404-WA0003.jpg

In data 01/03/2023 è stato deliberato il nuovo statuto sociale da APS ASD iscrivibile al RUNTS

IMG-20220404-WA0003.jpg
IMG-20220404-WA0003.jpg

IDEALE GRIGIO APS

Corso Roma 92

15121 Alessandria (AL)

C.F. 96063750069

Le finalità sociali

OPERA LELE GASTINI PER IDEALE GRIGIO.jpg

Art. 2

Scopi e finalità

 

  1. L’ASSOCIAZIONE è apartitica, aconfessionale, a struttura democratica, senza scopo di lucro ed ha finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale e opera, anche mediante forme di collaborazione con lo Stato, le Regioni, le Province autonome e gli enti locali, per consentire ai propri associati e ai cittadini in genere, attraverso l'attività esercitata, la partecipazione all’attività sportiva dilettantistica e di promozione sociale, la crescita civile e culturale, la coesione sociale, il miglioramento della qualità della vita, anche al fine di sostenere l'autonoma iniziativa di quanti concorrono, anche in forma associata, a perseguire il bene comune, ad elevare i livelli di cittadinanza attiva, di coesione e protezione sociale, favorendo la partecipazione, l'inclusione e il pieno sviluppo della persona e a valorizzare il potenziale di crescita e di occupazione lavorativa.

  2. Per quanto riguarda l’esercizio dell’attività sportiva dilettantistica l’ASSOCIAZIONE accetta di conformarsi incondizionatamente ai principi dell’ordinamento generale e dell’ordinamento sportivo e si conforma alle norme ed alle direttive del Comitato Internazionale Olimpico (CIO), del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), nonché allo Statuto e ai regolamenti degli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI e dal Comitato Italiano Paraolimpico (C.I.P.).

  3. L’ASSOCIAZIONE persegue le seguenti specifiche finalità:

    1. promuovere, sostenere, sviluppare la tutela dei diritti dei cittadini che praticano sport, la cultura dello sport e dell’attività sportiva e il relativo ruolo sociale, culturale, educativo, ricreativo, di coesione territoriale e i suoi benefici effetti sulla salute, fisica e psichica, dei cittadini, anche sollecitando l’interlocuzione sociale per la migliore ed equa gestione degli impianti sportivi pubblici e privati;

    2. promuovere l'attività motoria, l'esercizio fisico strutturato e l'attività fisica adattata quali strumenti idonei a facilitare l'acquisizione di stili di vita corretti e funzionali all'inclusione sociale, alla promozione della salute, nonchè al miglioramento della qualità della vita e del benessere psico-fisico sia nelle persone sane sia nelle persone affette da patologie;

    3. promuovere la diffusione presso i giovani dell’amore per la pratica diretta dello sport, nonché l’educazione alla sportività e alla lealtà della competizione, anche attraverso la promozione e la diffusione della conoscenza della storia degli sport e delle relative regole. In generale, fare dello sport un momento di aggregazione e di solidarietà, oltreché di conoscenza delle radici storiche, sociali e culturali del territorio di riferimento;

    4. promuovere, sostenere e sviluppare la partecipazione attiva di atleti e tifosi alle competizioni sportive, professionistiche e dilettantistiche, con particolare riferimento ai giovani e alle altre categorie che possono rappresentare la parte di popolazione più recettiva e bisognosa dei relativi effetti benefici;

    5. promuovere, sostenere, favorire la diffusione, costituire e gestire squadre sportive e/o  polisportive, professionistiche e dilettantistiche, con sede nel territorio alessandrino in modo da favorire e incentivare la crescita del movimento sportivo locale e, contemporaneamente, rafforzarne il legame col relativo territorio di appartenenza anche attraverso la difesa, il ricordo, il consolidamento e rinnovamento delle relative storie e tradizioni; tale attività viene primariamente e principalmente rivolta nei confronti della squadra dell’Alessandria Calcio (ora U.S. Alessandria Calcio 1912 SRL), qualunque sia il campionato al quale essa partecipi;

    6. promuovere, sostenere, favorire la diffusione della partecipazione popolare dei tifosi nelle società sportive in generale, e realizzarla nelle squadre professionistiche o dilettantistiche con sede nel territorio alessandrino, con primario interesse nella squadra dell’Alessandria Calcio (ora U.S. Alessandria Calcio 1912 SRL), attraverso la partecipazione, diretta o indiretta, alla proprietà, anche maggioritaria, del capitale sociale ed alla gestione delle compagini sportive da parte dei sostenitori delle stesse, quale forma di coesione ed aggregazione sociale, fattore di crescita individuale e collettiva ed occasione per la formazione e diffusione di una cultura sportiva autentica e rispettosa dei principi di legalità;

    7. promuovere la fondazione, l’utilizzo, la crescita e la corretta gestione delle squadre dei settori giovanili, dei vivai e delle scuole sportive in generale nel territorio alessandrino nonchè l’utilizzo dei giovani sportivi nelle squadre di qualsivoglia categoria, professionistica e dilettantistica, in modo da permettere ed incentivare la crescita del sistema sport italiano in generale;

    8. promuove la formazione scolastica ed extra-scolastica quale strumento per indirizzare i giovani alle attività di conoscenza e di apprendimento attraverso lo sport al fine di favorirne l'inserimento nelle attività occupazionali e di lavoro, sviluppando occasioni ed opportunità di volontariato e di apprendimento non formale;

    9. promuovere, sostenere e realizzare la corretta gestione degli impianti sportivi, pubblici e privati, degli enti sportivi, degli sportivi e di tutte le figure professionali legate al mondo dello sport, anche attraverso la promozione e organizzazione della formazione nell’ambito del management sportivo e della gestione di impianti sportivi, delle squadre, degli atleti, degli allenatori, dei direttori sportivi, dei procuratori e degli agenti sportivi e di tutte le altre figure professionali relative allo sport;

    10. promuove la cultura dell’innovazione nella promozione sportiva e sociale, quali prospettive di impegno, di valorizzazione occupazionale soprattutto giovanile, anche innestando percorsi di sperimentazione e di cooperazione a tutti i livelli associativi;

    11. promuovere, organizzare, coordinare nella loro attività i tifosi delle squadre sportive, e in particolare dell’Alessandria Calcio (ora U.S. Alessandria Calcio 1912 SRL), nonché rafforzarne la collaborazione, coesione e amicizia reciproca anche attraverso la gestione di progetti comuni, competizioni e tornei;

    12. favorire, avvicinare ed incrementare il numero dei tifosi e sostenitori che intendono seguire le vicende delle proprie squadre, e in particolare della squadra dell’Alessandria Calcio (ora U.S. Alessandria Calcio 1912 SRL);

    13. tenere e favorire i rapporti e le relazioni tra la società sportive, in particolare l’Alessandria calcio (ora U.S. Alessandria Calcio 1912 SRL), e i relativi tifosi;

    14. promuovere in generale il fair-play, la cultura e i valori positivi dello sport e del tifo contro ogni forma di violenza, ingiustizia e discriminazione;

    15. promuovere l’animazione giovanile nonchè l’integrazione, la socializzazione e la partecipazione attiva dei giovani sia alle tematiche di interesse generale che in stretto riferimento alle attività e finalità specifiche dell’ASSOCIAZIONE;

    16. tutte le predette finalità riferite agli sports sono automaticamente riferite anche agli esports e agli ulteriori eventuali sviluppi tecnologici e virtuali legati alle attività e competizioni sportive.

Le attività di interesse generale

OPERA LELE GASTINI PER IDEALE GRIGIO.jpg

Art. 3​

 Attività

  1. Per la realizzazione delle finalità di cui all'art. 2 e al fine di sostenere l’autonoma iniziativa della collettività che concorre a perseguire il bene comune, l’ASSOCIAZIONE si propone, ai sensi dell’art. 5 del Codice, di svolgere in via esclusiva o principale ed in conformità alle norme particolari che ne disciplinano l’esercizio, una o più attività di interesse generale:

    • i) organizzazione e gestione di attivita' culturali, artistiche o ricreative di interesse sociale, incluse attivita', anche editoriali, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato e delle attivita' di interesse generale di cui al presente articolo;

    • t) organizzazione e gestione di attivita' sportive dilettantistiche;

    • d) educazione, istruzione e formazione professionale, ai sensi della legge 28 marzo 2003, n. 53, e successive modificazioni, nonche' le attivita' culturali di interesse sociale con finalita' educativa;

    • g) formazione universitaria e post-universitaria;

    • l) formazione extra-scolastica, finalizzata alla prevenzione della dispersione scolastica e al successo scolastico e formativo, alla prevenzione del bullismo e al contrasto della poverta' educativa;

    • j) radiodiffusione sonora a carattere comunitario, ai sensi dell'articolo 16, comma 5, della legge 6 agosto 1990, n. 223, e successive modificazioni;

    • q) alloggio sociale, ai sensi del decreto del Ministero delle infrastrutture del 22 aprile 2008, e successive modificazioni, nonche’ ogni altra attivita’ di carattere residenziale temporaneo diretta a soddisfare bisogni sociali, sanitari, culturali, formativi o lavorativi;

    • k) organizzazione e gestione di attivita' turistiche di interesse sociale, culturale o religioso;

    • w) promozione e tutela dei diritti umani, civili, sociali e politici, nonche' dei diritti dei consumatori e degli utenti delle attivita' di interesse generale di cui al presente articolo, promozione delle pari opportunita' e delle iniziative di aiuto reciproco, incluse le banche dei tempi di cui all'articolo 27 della legge 8 marzo 2000, n. 53, e i gruppi di acquisto solidale di cui all'articolo 1, comma 266, della legge 24 dicembre 2007, n. 244.

                Nello specifico, a titolo esemplificativo, l’ASSOCIAZIONE intende svolgere le seguenti attività:

  1. qualsivoglia concreta attività che favorisca il raggiungimento delle finalità sociali ivi inclusa l’assunzione della partecipazione, diretta o indiretta e anche maggioritaria, alla proprietà del capitale sociale ed alla gestione della squadra dell’Alessandria calcio (ora U.S. Alessandria Calcio 1912 SRL) e/o di altre squadre, professionistiche o dilettantistiche del territorio alessandrino;

  2. organizzare e gestire attivita' sportive dilettantistiche, ivi comprese la formazione, la didattica, la preparazione e l'assistenza all'attivita' sportiva dilettantistica, sotto forma di Polisportiva e quindi l’ASSOCIAZIONE potrà svolgere qualsivoglia attività sportiva che sia riconosciuta dal Coni, ivi espressamente inclusi gli esports, la cui puntuale individuazione potrà essere operata su proposta del Consiglio Direttivo e approvata in Assemblea dei Soci. A titolo puramente esemplificativo e non esaustivo, l’ASSOCIAZIONE intendere svolgere le seguenti attività sportive: calcio, pallacanestro/basket, pallavolo, pallamano, atletica, tennis, padel, tennis tavolo, sci, rugby, golf, pugilato, dama e scacchi in tutte le loro forme e varianti ivi compresi i relativi esports. Si precisa che tale attività sportiva dilettantistica potrà essere svolta anche in via secondaria ai sensi del comma 1-bis dell’art. 7 del d.Lgs. 36/2021; tale articolo infatti espressamente prevede che laddove le associazioni sportive che siano state costituite per il perseguimento delle finalità di cui all'articolo 4 del decreto legislativo 3 luglio 2017, n 117, abbiano assunto la qualifica di enti del terzo settore e siano iscritte al Registro unico del terzo settore, il requisito dell'esercizio in via principale dell'attivita' dilettantistica di cui al comma 1, lettera b), non e' richiesto;

  3. organizzare e gestire strutture e impianti per lo svolgimento di attività sportive, scuole e corsi formativi delle varie discipline sportive;

  4. sostenere la nascita e lo sviluppo delle squadre del territorio alessandrino, sia dilettantistiche che professionistiche, e dei loro vivai e squadre giovanili nonché il maggior utilizzo dei giovani nelle prime squadre, anche attraverso la concessione di contributi economici e/o la stipula di contratti di sponsorizzazione;

  5. organizzare e gestire musei, mostre, convegni e incontri sullo sport in generale, sulle relative regole e sulla storia delle discipline sportive e delle relative squadre del territorio comunale alessandrino;

  6. partecipare attivamente alla redazione di proposte di legge per l’individuazione di forme di partecipazione popolare e di definizione degli enti di partecipazione popolare nelle società sportive professionistiche e, in caso di approvazione della legge, diventare e operare come un ente di partecipazione popolare;

  7. organizzazione di corsi di formazione, corsi universitari e post-universitari per la formazione di figure professionali relative al mondo dello sport e/o comunque utili per il raggiungimento delle finalità sociali;

  8. gestione di attività radiofonica e diffusione di programmi radiofonici con qualsiasi mezzo tecnico audio/video;

  9. organizzazione e gestione di alloggi e residenze utili e necessarie per il raggiungimento delle finalità sociali;

  10. organizzare le trasferte dei tifosi per partecipare alle partite delle proprie squadre del territorio alessandrino, con primaria attenzione verso la squadra dell’Alessandria calcio (ora U.S. Alessandria Calcio 1912 SRL), e svolgere qualsivoglia attività e progetto utile al rafforzamento della coesione e amicizia tra tifosi della stessa squadra e di squadre avversarie, ivi incluso l’organizzazione di competizioni e tornei tra i medesimi;

  11. organizzare incontri con i rappresentanti delle società sportive al fine di promuovere e presentare le istanze dei tifosi e le loro iniziative, con primaria attenzione verso la squadra dell’Alessandria calcio (ora U.S. Alessandria Calcio 1912 SRL);

  12. organizzare manifestazioni sportive, culturali, sociali, raduni, feste, mostre, convegni, concerti, eventi, viaggi, soggiorni, spettacoli e raccolte fondi, sia occasionali che continuative, al fine di promuovere le finalità sociali, le squadre del territorio alessandrino e i relativi interpreti nonché l’animazione giovanile;

  13. fornire, mettere a disposizione  e cedere ad associati e terzi oggetti promozionali, gadget, pubblicazioni  o altro materiale propagandistico  e/o di merchandising dell’ASSOCIAZIONE o dell’Alessandria Calcio (ora U.S. Alessandria Calcio 1912 SRL) e/o di altre squadre del territorio alessandrino, sia in maniera occasionale che continuativa e anche stipulando accordi e convenzioni di carattere promozionale e pubblicitario;

  14. prestare qualsivoglia servizio agli associati, anche a valore inferiore a quello di mercato, che sia utile o necessario al raggiungimento delle finalità sociali;

  15. redigere pubblicazioni cartacee e on-line per promuove le finalità e attività sociali e i relativi interpreti;

  16. organizzazione di Gruppi di Acquisto Solidale e adesione a reti di GAS;

  17. sollecitare contributi, da enti pubblici e privati, e sponsorizzazioni;

  18. somministrazione di alimenti e bevande e organizzazione di viaggi e soggiorni esclusivamente nei confronti degli associati;

  19. svolge qualsiasi altra attività utile al perseguimento degli scopi sociali ivi espressamente incluse le attività di raccolta fondi ex art. 7 del D.Lgs. 117/2017 sia di natura erogativa che corrispettiva svolte in maniera sia abituale che occasionale;

  20. tutte le predette attività riferite agli sports sono automaticamente riferite anche agli esports e agli ulteriori eventuali sviluppi tecnologici e virtuali legati alle attività e competizioni sportive.

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

bottom of page